Salute ~ Ambiente Sport ~ Società Beni culturali ~ Patrimoni edilizi Imprese ~ Economia Scuola ~ Università Turismo ~ Enogastronomia Innovazione Tecnologica Virtual Poleis
 
  |Home|  
 


Torna a riunirsi l'Associazione Italiana delle Città del Laterizio

Economia e impresa da un lato, ma anche cultura, quella che fa parte di tutta la tradizione italiana, e rispetto dell’ambiente dall’altro: “L’importanza del laterizio nelle tematiche dello sviluppo economico e sostenibile delle nostre città”

Sarà il convegno in programma venerdì 25 gennaio nel comune di Sinalunga (Si), il prossimo appuntamento dell'Associazione Italiana delle Città del Laterizio (A.I.C.L.).

Un’associazione che è ormai attiva da più di un anno (è nata ufficialmente il 27 ottobre del 2006) e che ha tra i suoi obiettivi la costituzione di una rete nazionale delle città in cui si è venuta a sviluppare una significativa attività nel campo della produzione dei laterizi a livello industriale, artigianale o artistico.

In questi suo primo anno di attività l’A.I.C.L. si è inoltre estesa ad altri comuni italiani, che hanno fatto il loro ingresso nell’organismo, costituito ad oggi da diciassette comuni, in rappresentanza di dieci regioni italiane.
Nei piani dell’Associazione c’è anche lo sviluppo di una collaborazione fattiva che sia di sostegno alle imprese produttrici, alle istituzioni museali, ai centri di ricerca e di innovazione e in generale a vari soggetti pubblici e privati che si occupano di salvaguardia, studio e conoscenza della tradizione e del valore produttivo e culturale del laterizio.

Già negli incontri che si sono svolti in passato (tra i quali spicca il Convegno Nazionale che si è tenuto a Perugia nel maggio del 2007) si è parlato di riuso delle Fornaci dismesse, recupero e valorizzazione delle cave, ristrutturazione dei centri storici, ma anche di qualità della vita, risparmio energetico e compatibilità ambientale, quali ambiti concreti di intervento.
Economia e impresa da un lato, ma anche cultura (quella che fa parte di tutta la tradizione italiana) e rispetto dell’ambiente dall’altro.

E proprio di questo si parlerà nel prossimo appuntamento del 25 gennaio, che sarà anche l’occasione per fare il punto sull’attività, gli sviluppi e le prospettive dell’Associazione, nonché per l’approvazione del rendiconto economico dell’esercizio 2007.

“L’importanza del laterizio nelle tematiche dello sviluppo economico e sostenibile delle nostre città” è il titolo dell’incontro, che si terrà presso la “Sala Agnolucci” del Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga, con inizio alle ore 10.00.

All’incontro parteciperanno i rappresentanti dei Comuni appartenenti all’Associazione, oltre all’Ing. Catervo Cangiotti, Presidente dell’Andil (Associazione Nazionale Industriali del Laterizio) e a rappresentanti dell’imprenditoria e delle associazioni sindacali.

Le conclusioni spetteranno al Sindaco di Marsciano Gianfranco Chiacchieroni, che è anche Presidente dell’Associazione.