Salute ~ Ambiente Sport ~ Società Beni culturali ~ Patrimoni edilizi Imprese ~ Economia Scuola ~ Università Turismo ~ Enogastronomia Innovazione Tecnologica Virtual Poleis
 
  |Home|  
 


Stretta di mano tra Tec.Inn. del Network umbro The First Brick e la S.S. Lootah International of Dubai

Le società umbre dell’Ing. Agneloni, già proiettate in una dimensione internazionale, incontrano gli Emirati Arabi, questa volta nella splendida cornice di Assisi durante l’Endurance Lifestyle



La società umbra SGM - Ingegneria Sperimentale (www.sgmlaboratorio.it), nella figura dell’Amministratore Delegato Geom. Roberto Serafini e la divisione “Material lab” della S.S. Lootah International of Dubai (www.sslootah.com), rappresentata dal Vice Presidente ed amministratore delegato del S.S. Lootha Group, Ing. Yahya Lootah, hanno siglato nel mese di marzo 2008 a Dubai, negli Emirati Arabi, un MoU (Memorandum of Understanding) di collaborazione nel settore delle prove sperimentali in situ ed in laboratorio e per la certificazione e marcatura dei prodotti da costruzione.

In occasione dell’Assisi Endurance Lifestyle, la grande kermesse di sistemaeventi.it che avrà luogo dall’11 al 15 giugno 2008, verrà sottoscritto in Assisi un ulteriore accordo tra la società Tec.Inn. - Tecnologie Innovative (www.tecinn.it), rappresentata dall’Ing. Emo Agneloni, Presidente della stessa, nonché del Network The First Brick (www.thefirstbrick.com) e la società S.S. Lootah International of Dubai (www.sslootah.com), nella persona del Vice Presidente ed Amministratore Delegato del S.S. Lootha Group, Ing. Yahya Lootah. Si tratta di un MoU per l’applicazione di materiali e tecnologie speciali nel rinforzo, protezione e mezza in sicurezza delle strutture e dei patrimoni edilizi.

La stampa e le televisioni degli Emirati Arabi e del Golfo hanno dato ampia risonanza alla notizia di questi accordi che testimoniano e suggellano una sempre più stretta collaborazione tra l’Italia (la storia, l’arte, la cultura e la tecnologia) e gli Emirati Arabi (la visione, il sogno, lo sviluppo di un paese moderno, ma che non perde mai le opportunità di anticipare il futuro).

“THE FIRST BRICK”
Nella rete di “The First Brick” sono presenti società altamente specializzate che offrono servizi nei settori di competenza, sinergici ed integrati, ed alimentano con continuità il loro know-how attraverso la ricerca e l’innovazione interagendo con soggetti operanti sia in Italia che all’estero (Università, Centri di ricerca, imprese, professionisti ecc...).
Si compone di sette aziende:
- NETWORK CITY TECHNOLOGIES GLOBAL MEDIA S.r.l.: si occupa di servizi di comunicazione, informazione e formazione professionale anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie internet, mobile internet, ecc. Nell’ambito dell’editoria on-line la NCT gestisce la creazione e pubblicazione di testate giornalistiche tematiche e di informazione quotidiana quali: InUmbri@onLine, InItali@onLine, InEurop@onLine, nel MondoOnLine.
Mentre per l’editoria tradizionale meritano nota due opere: “Basilica di San Francesco – 750 anni tra incontri e dialogo” e “Compositi FRP – Linee guida per il rinforzo strutturale”.
- SGM S.r.l.: specializzata in servizi di ingegneria, analisi e prove sperimentali, monitoraggio per la verifica e la conoscenza di strutture edilizie di qualsiasi natura con particolare riferimento ai patrimoni storico artistico monumentali;
- SGM ENGINEERING S.r.l.: operante nel settore dei servizi di ingegneria e architettura offre anche servizi telematici e tecnologia internet, provider e maintainer;
- JOINT ENGINEERING S.r.l.: si occupa di coordinamento, organizzazione ed ottimizzazione dei servizi di ingegneria integrata, trasferimento tecnologico, promozione e sviluppo di attività innovative. Analisi costi-benefici. Ricerca di fonti di finanziamento. Servizi tecnologico-promozionale e di marketing per lo sviluppo e valorizzazione dei patrimoni edilizi in particolare attraverso la diffusione del sistema “The First Brick”.
- TEC.INN S.r.l.: specializzata nel settore del recupero e rinforzo strutturale con tecnologie innovative con l’impiego di materiali speciali quali: fibre di carbonio, vetro, aramidiche, resine, malte, ecc. Si occupa inoltre di ricerca, sviluppo, applicazioni full-scale, trasferimento tecnologico a strutture pubbliche e private.
- FIDIA S.r.l.: Technical Global service, per qualunque opera civile, industriale, commerciale, tecnologica, infrastrutturale, storico-artistico-monumentale, comprese le attività preparatorie. Si occupa inoltre di ricerca, sviluppo di nuovi materiali e tecnologie sia per la riparazione, il rinforzo, la messa in sicurezza dei patrimoni edilizi, sia per la realizzazione di nuove strutture con l’impiego di materiali compositi-pultrusi.
- IES – International Equipment Services S.r.l.: si occupa di servizi per il noleggio di beni strumentali mobili, hardware, software, telefonia, etc…

Ciascuna società è in grado di offrire approcci e soluzioni di avanguardia nel settore di propria competenza, in piena autonomia strutturale, amministrativa, organizzativa, strategica ed operativa. Tuttavia grazie alle sinergie di rete, disponibili attraverso il Network “The First Brick”, è possibile ottenere risposte integrate adeguate a problematiche complesse ed intersettoriali.
Con il marchio “The First Brick” il sistema vuol divenire punto di snodo internazionale, ed allo stesso tempo esportare materia pregiata, “know-how”, verso altri paesi del mondo per fornire strumenti e possibili risposte a problematiche riguardanti i patrimoni edilizi ed i patrimoni storici di ciascuno di essi; dai 25 d’Europa, alla Russia, alla Cina, all’Egitto, al Libano, paesi con i quali ci sono già progetti di “technology transfer” in corso.
La rete “The First Brick” ha fra i suoi clienti Ministeri, Regioni, Comuni, Province INAIL, INPDAP, Sovrintendenze, banche ed assicurazioni, enti pubblici in generale e strutture private.